Dal 28 maggio 2015

Enrico Pandiani - Più sporco della neve

Quando il male ti cerca, non puoi nasconderti.


Un noir magistrale. In mezzo alla neve e al silenzio di una notte d’inverno, un furgone bianco risale i tornanti che lo portano al confine francese con l’Italia. Parlano poco, i due passeggeri, concentrati sul carico che stanno trasportando. Poi un’esplosione violenta, una palla di fuoco in aria, il bosco che si illumina, i rottami scagliati ovunque. A cento chilometri di distanza, Zara Bosdaves indaga su un caso di scomparsa e non può immaginare la valanga di guai che sta per franarle addosso. Per dirla tutta, non ne ha mai avuti tanti come da quando ha lasciato la polizia e aperto un’agenzia di investigazioni a Torino. Ma una come lei, abituata agli schiaffi della vita, non teme le cadute e conosce mille modi per rialzarsi. Solo che adesso i problemi sembrano essere arrivati perfino nell’unico posto dove si sentiva al riparo: tra le braccia di François, il bellissimo uomo di colore che sa come proteggerla e farla stare bene. Da qualche tempo infatti lui è diverso, taciturno, misterioso, e una sera torna a casa sporco di sangue, senza fornire spiegazioni. Così Zara dovrà non soltanto dare la caccia a un mercante d’arte e alla banda di assassini che lo vogliono morto, ma anche affrontare la paura peggiore, quella di perdere il suo uomo e la certezza del loro amore. Enrico Pandiani si consacra maestro del noir con una storia che è indagine poliziesca, ricerca di una verità sepolta sotto uno strato di ghiaccio, ma soprattutto esplorazione di quel terreno scivoloso che diventa la nostra vita quando perdiamo il controllo, la fiducia si incrina e, per riprendere ciò che ci appartiene, serve tirare fuori una forza primordiale.

L'autore

Enrico Pandiani


ENRICO PANDIANI (Torino, 1956) è autore di Les italiens, Troppo piombo e Lezioni di tenebra. Il suo blog è lesitaliens.wordpress.com.


Alessia De Luca - Nel segno della passione

TORNANO FRANCESCA E MASSIMO, NEL TERZO CAPITOLO DELLA SERIE PIÙ ROMANTICA DELL'ANNO.


Se l’uomo che desideri parte diretto verso l’altra parte del mondo e tu hai passato i trentacinque, non c’è più tempo di aspettarlo. È arrivato il momento di smettere di inseguire Bilancia inaffidabili come Massimo: Francesca lo sa, e prova ogni giorno a ricordarselo tra le braccia di Stefano, un Toro che con lei vuole fare sul serio. La sua vita adesso è a un punto di svolta: il nuovo lavoro in radio non potrebbe andare meglio, a Roma è arrivata l’estate e le sue migliori amiche sono piene di novità elettrizzanti. Peccato che a una Scorpione i cambiamenti non bastino, se dentro non sente bruciare la passione. Così una settimana sotto il sole di Capri e un ritorno di fiamma col raffinato viveur Alessandro (Leone) risvegliano i suoi desideri. Anche le vacanze più intense, però, prima o poi finiscono, le ossessioni tornano a galla e con loro ricompare Massimo La Notte. Dimenticarlo è stato impossibile, eppure neanche un soggiorno tremendamente romantico con lui in riva all’oceano serve a ritrovarsi, se a mettersi contro di loro sono proprio le stelle…

L'autrice

Alessia De Luca


Alessia De Luca è nata a Roma e scrive oroscopi su alfemminile.com. Della sua serie sull’oroscopo, di cui sono stati già venduti i diritti tv, sono usciti Dimmi di che segno sei, Un segno dal destino e Nel segno della passione.


Susanna Tamaro - Un cuore pensante

Un cuore pensante è la storia del cammino spirituale di una bambina diversa dalle altre che amava la solitudine e che si faceva molte domande; una bambina che coglieva il sacro nel dettaglio quotidiano, che sapeva sorprendersi della natura, delle sue leggi e delle sue meraviglie. Susanna Tamaro continua il percorso iniziato con Ogni angelo è tremendo offrendo ai suoi lettori un personalissimo diario dell’anima che si legge come un romanzo e che mette a nudo, come mai aveva fatto sinora, la sua spiritualità concretissima, che non sacrifica la realtà al mistero ma coglie il mistero nella realtà.

L'autrice

Susanna Tamaro


Susanna Tamaro è nata a Trieste nel 1957 e ha studiato al Centro Sperimentale di Cinematografia, diplomandosi in regia. Per dieci anni ha lavorato per la televisione, realizzando documentari scientifici. I suoi libri hanno venduto milioni di copie in Italia e sono stati tradotti in tutto il mondo. Tra i suoi titoli ricordiamo Ogni angelo è tremendo, Illmitz, Per voce sola, Va’ dove ti porta il cuore, Rispondimi, Fuori, Ascolta la mia voce, Luisito, Anima mundi, Cara Mathilda, Verso casa, Più fuoco, più vento, Ogni parola è un seme, L’isola che c’è, Per sempre (Giunti).



I dieci libri più venduti della settimana

F. Cavallo; E. Favilli

Storie della buonanotte per bambine ribelli

Mondadori

Jo Nesbø

Sete

Einaudi

Antonio Dikele Distefano

Chi sta male non lo dice

Mondadori

Antonio Manzini

La giostra dei criceti

Sellerio Editore

LaSabrigamer

#Play. La mia vita come un gioco

Rizzoli

Alessandro D'Avenia

L'arte di essere fragili

Mondadori

Kent Haruf

Le nostre anime di notte

NN Editore

Ian McEwan

Nel guscio

Einaudi

Lorenzo Marone

Magari domani resto

Feltrinelli

M. Corona; L. Maieron

Quasi niente

Chiarelettere

Classifica della settimana dal

27 Marzo al 2 Aprile 2017

In collaborazione con:

Il nostro numero telefonico:

0983883256   

I libri sono di chi li legge(Andrea De Carlo)                    Ci sono crimini peggiori del bruciare libri.Uno di questi è non leggerli(Joseph Brodsky)                    Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima(Marco Tullio Cicerone)                    Non c'è mobilio più incantevole dei libri(Sydney Smith)                     Solo due tipi di libri piacciono a tutti: gli ottimi e i pessimi(Madox Ford)                    Quanti uomini hanno datato l'inizio di una nuova era della loro vita dalla lettura di un libro.(Henry David Thoreau)                    Certi libri sembrano scritti non perché leggendoli si impari, ma perché si sappia che l'autore sapeva qualcosa(Wolfgang Goethe)                     Nei libri che ricordiamo c'è tutta la sostanza di quelli che abbiamo dimenticato(Elias Canetti)                     La lettura è per la mente quel che l'esercizio è per il corpo(Joseph Addison)                     La lettura di ogni buon libro è come una conversazione con le persone migliori dei secoli passati(René Descartes)                     Si dice che la vita è il massimo, ma io preferisco leggere (Logan Pearsall Smith)                    I libri sono gli amici più tranquilli e costanti, e gli insegnanti più pazienti(Charles W. Eliot)                     Nessun vascello c'è che come un libro possa portarci in contrade lontane...(Emily Dickinson)                     Non leggete per divertirvi o per istruirvi. Leggete per vivere(Gustave Flaubert)                     Oh, essere un libro, un libro che viene letto con tanta passione!(Elias Canetti)                     Sono sempre stato di quella razza di persone a cui piace leggere. Quando non ho niente da fare, leggo(Charlie Brown)                    Io non ho mai avuto una tristezza che un'ora di lettura non abbia dissipato(Charles Louis Montesquieu)                     Bisognerebbe sempre avere qualcosa di sensazionale da leggere in treno (Oscar Wilde)                    Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere (Daniel Pennac)                    Ogni libro è un capitale che silenziosamente ci dorme accanto, ma che produce interessi incalcolabili (Johann Wolfgang Goethe)                     Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi( Franz Kafka)